FLAVUSTIBER


Agenzia di Informazione di


LAZIO FEDERALE


LETTERE alla REDAZIONE

LETTERA PER SAN MASSEO

PUBBLICHIAMO LA COPIA DELLA E-MAIL SCRITTA DAL PRESIDENTE DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE AL GRAN PRIORATO DELL'ORDINE DI MALTA ED ALLA SOPRINTENDENZA DEI BENI ARCHEOLOGICI E PAESAGGISTICI DEL LAZIO PER LA PROTEZIONE ED IL RESTAURO DELL'ANTICA PRECETTORIA DI SAN MASSEO IN AGRO DI ORTE.

Rispettabilissimo Gran Priorato di Roma,

con la presente intendiamo riferire di una problematica inerente i ruderi della Torre di difesa ed avvistamento della Precettoria di San Masseo, gią in godimento dell'antico, venerabile Ordine Militare dei Cavalieri di Malta, insistente nell'agro di Orte, provincia di Viterbo.

Da notizie pervenuteci da alcuni iscritti alla Associazione che ci onoriamo di presiedere, tali ruderi storici dell'antica Precettoria si stanno sempre pił deteriorando con gravissimo pericolo di crollo.

A prescindere da ogni sterile polemica circa lo sviluppo del territorio, gią il teorico definitivo deperimento del prestigioso sito archeologico, considerata la sua rilevanza storica, ci appare come un triste sintomo della incultura e del pressappochismo intellettuale imperante in molte Amministrazioni civiche che operano con disinvoltura contro i simboli di un passato che andrebbe, secondo il nostro punto di vista, tutelato e conservato per le generazioni a venire anzi, diremo di pił, dovrebbe essere valorizzato.

Poichč la segnalazione pervenutaci la riteniamo degna di protezione, quanto sopra Vi comunichiamo allo scopo di ottenere da Codesto Gran Priorato il massimo appoggio onde vanificare la scomparsa del prezioso manufatto gią di proprietą del Vostro prestigioso Ordine Sovrano.

Qualora lo doveste ritenere utile, siamo a Vostra disposizione per sviluppare le opportune sinergie.

Con l'occasione Vi comunico gli estremi dei Nostri siti Istituzionali:

- www.laziofederale.it;

- www.flavustiber.it; -Agenzia di Stampa on-line.

Copia della presente viene inviata, per opportuna, doverosa notizia, anche alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo.

Nel ringraziare dell'attenzione ed in attesa di cortese cenno di riscontro, porgiamo, anche a nome dei nostri associati, i pił cordiali saluti.

Prof. Dott. Bruno SALVATORI - Presidente dell'ASSOCIAZIONE LAZIO FEDERALE

REDAZIONE     19/01/2012